28 Giugno Ivrea: Casaleggio raduna gli iscritti.

Mercoledì 28 giugno presso l’oratorio San Giuseppe si è svolto il primo incontro tra gli iscritti al Movimento e i simpatizzanti , la piacevole serata è stata la prima tappa dell’itinerario che porterà alle prossime amministrative.La riunione è stata voluta e coordinata da Davide Casaleggio, dal Consigliere regionale Davide Bono, dal Portavoce al parlamento Ivan Della Valle e dal Consigliere comunale Pierre Blasotta.All’incontro hanno partecipato una quarantina di persone che rispondendo all’ invito di partecipazione hanno confermato la disponibilità a partecipare ai diversi gruppi che andranno a sviluppare una serie di temi in vista della stesura del programma elettorale per le amministrative del 2018.In modo informale si sono definite le aree di competenza dei gruppi e le persone che vi collaboreranno. Durante il periodo estivo si cercherà di analizzare le criticità della nostra città che aspettano soluzioni da anni, valutando le possibili soluzioni. In questa fase preliminare grazie al confronto si elaboreranno le idee generali di sviluppo della città. Le persone impegnate sul bilancio di Ivrea forniranno le prime indicazioni necessarie a legare la progettazione alle effettive disponibilità finanziarie del comune.Nel mese di settembre è prevista una seconda riunione generale durante la quale ogni gruppo presenterà il lavoro svolto relativo alle proposte “guida” sviluppate.Nei mesi autunnali attraverso il coinvolgimento dei cittadini, delle associazioni e dei rappresentanti di categoria si procederà alla stesura della “bozza di programma”.Seguiranno incontri aperti alla cittadinanza per raccogliere proposte e integrazioni con l’intento di coinvolgere attivamente la nostra comunità alla stesura definitiva di un programma realmente partecipato.L’analisi del bilancio e il lavoro dei gruppi potrà contare sull’attiva collaborazione di consulenti interni al gruppo consigliare della Regione Piemonte dove si trovano competenze specifiche relative al quadro normativo dei finanziamenti regionali ed europei. Si cercheranno collaborazioni con la città di Torino e la Città Metropolitana attraverso lo sviluppo di progetti comuni.La serata del 28 ha tentato di definire le modalità per un coinvolgimento attivo della comunità, la partecipazione dal “basso” è irrinunciabile per realizzare l’alternativa necessaria ad Ivrea.Le persone interessate a collaborare alla progettazione in corso possono richiedere informazioni all’indirizzo mail: scrivici@ivrea5stelle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *