APPROVATA IN CONSIGLIO LA MOZIONE ALPITOUR – RESTI ALTA LA GUARDIA!

E’ passata in Consiglio Regionale la Mozione del MoVimento 5 Stelle su Alpitour, che mi vede primo firmatario.
Naturalmente gli atti di indirizzo hanno un valore importante ma non perentorio. Ritengo comunque assolutamente un successo l’approvazione da parte dell’emiciclo consiliare avvenuta durante la seduta odierna.

Vince la volontà di trovare un’alternativa alla dismissione della sede cuneese; adesso è necessario il mantenimento dell’unità di intenti tra esponenti politici cuneesi, lavoratori e lavoratrici minacciati dal tranello delle compensazioni contrattuali e forze sindacali di tutte le sigle. Continuerò a seguire la vicenda, sia per la sua valenza emblematica, che per il valore fattivo e concreto dell’azienda: vite, storia, affettività, nome e prestigio di un’azienda nata cuneese e che a Cuneo deve rimanere!

Un pensiero, mi si permetta, ironico sul collega Federico Gregorio. Il fido leghista infatti, dopo aver voluto distinguersi da me e dai colleghi cuneesi del centrosinistra, redigendo un proprio ordine del giorno sul caso Alpitour preconfezionato a mo’ di marchetta alla presidente Gianna Gancia, ha interpretato un ruolo finora inedito in questa legislatura regionale: quello dell'”astenuto in astinenza”.
Infatti, ad una sua convintissima dichiarazione di voto di astensione verso la mia mozione di impegno della Giunta Regionale, è seguita una repentina retromarcia dettata dalla palese sovrapponibilità dei due atti di indirizzo e dal parere positivo dell’Assessore Porchietto in merito alla mia mozione.

Fabrizio Biolé – vicecapogruppo regionale MoVimento 5 Stelle


Claudio Martinelli

Ufficio Stampa
gruppo consiliare regionale
MoVimento 5 Stelle

One thought on “APPROVATA IN CONSIGLIO LA MOZIONE ALPITOUR – RESTI ALTA LA GUARDIA!

  1. Il 13 di questo mese per caso ho incontrato l’assessore provinciale Blengini; avvicinato da un amico per altre questioni a mia volta gli ho accennato di Alpitour. Dice che secondo lui la partita è impossibile, ma cosa ancor più grave ha affermato che lui “farebbe”, ma non ha l’appoggio del governo regionale. A che serve aver approvato la vostra mozione se poi non seguono i fatti ? Cota si occupa solo degli acquisti di maschere dei NOTAV o fa anche il Presidente della Regione Piemonte ?

    Grazie per l’attenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *