Comunicato stampa: «Amministrative Cuneo: Sacchetto si sdoppia?»

 Come prima di lui, il collega di partito Marinello, sindaco di Domodossola, dopo solo un anno ha lasciato la sua città per il Consiglio Regionale, facendo cadere la città in mano al centrosinistra.

Come Coppola, del PDL, Assessore alla Cultura, candidatosi a sindaco di Torino, si è negato per settimane in Commissione Cultura col risultato che è noto a tutti (stracciato dal candidato di centro-sinistra che comunque era parlamentare).

Così Sacchetto, da Assessore all’Agricoltura, dopo un anno di danni in Regione Piemonte, si accinge a sdoppiarsi per candidarsi a sindaco della città di Cuneo.

Noi siamo fortemente contrari a questo modo di fare politica, in cui si acquisisce visibilità (ma non credibilità) in un ente, per poi saltare in un altro ente, di rango superiore o comunque con un incarico di maggior prestigio. In più lasciando scoperta una carica importante (anche se nel caso in questione potrebbe non essere del tutto negativo).

La politica è fatta di idee e non di facce. A Cuneo il MoVimento 5 stelle candiderà uomini e donne incensurati, non tesserati, come strumenti di un programma serio e credibile, di vera alternativa a sinistre e destre, dalla parte dei cittadini, a difesa del bene comune.

Davide Bono

MoVimento 5 Stelle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *