COMUNICATO STAMPA: La centocinquantunesima ragione NoTav non trova spazio in Consiglio Regionale

Oggi si è tenuta la conferenza stampa della L.A.V. (Lega Anti Vivisezione) dal titolo “Tav e fauna
selvatica” e mirata alla presentazione di un dossier sulle conseguenze negative che quest’opera
infrastrutturale avrebbe su tutta la fauna selvatica presente in Val Susa.
A tale conferenza, però, la Presidenza del Consiglio Regionale, ha impedito, tramite gli uscieri, ad
Alberto Perino, figura di spicco del movimento No Tav, di accedere alla Sala dei Presidenti, dove si
sarebbe dovuta tenere la conferenza stampa.
Motivo? Presunti problemi di regolamentazione delle conferenze stampa, a nostra memoria mai
precedentemente sollevati. Nello specifico, il regolamento parla di accesso alle conferenze
esclusivamente agli organizzatori, ai relatori di cui sia stata data comunicazione preventiva e ai
giornalisti e operatori televisivi.
Quanto accaduto ha violato la libertà di democrazia e di informazione, in quanto le conferenze
stampa sono avvenimenti pubblici aperti a tutti, ai media ma anche ai singoli cittadini.
Per questo motivo, la conferenza stampa si è tenuta sulla sede stradale di via Alfieri, proprio davanti
alla sede del Consiglio Regionale, in segno di solidarietà con Alberto Perino e di protesta contro il
variabile “fiscalismo” nell’applicazione del regolamento.
Due pesi e due misure dunque: ne prendiamo atto, sollecitando un rispetto preciso delle regole
sempre e non “ad personam”.
Gruppo regionale
MoVimento 5 Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *