Davide Bono e Fabrizio Biolè sulla manifestazione sindacale di domani 6 settembre

Nella gravità della situazione politica, con l’approvazione dell’art. 8 della manovra in Commissione Bilancio al Senato, che mette a rischio licenziamento senza giusta causa tutti i lavoratori italiani;

pur non condividendo molte delle posizioni sindacali assunte dalla Cgil;

riconoscendo una diversità positiva all’interno dello stesso sindacato, con posizioni nettamente più critiche sull’attuale modello di sviluppo, e sull’investimento in infrastrutture inutili e dannose, come nel caso della contrarietà al TAV Torino-Lyon da parte della Fiom;

valutando come positiva la presenza di sindacati di base con un percorso sindacale e di manifestazione autonomo rispetto alla Cgil stessa;

riteniamo opportuno come Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle Piemonte essere presenti domani mattina a Porta Susa con i sindacati di base, con cui poter condividere alcune proposte di contromanovra e invitarli dal 10 settembre a Roma per la manifestazione di liberi cittadini “Parlamento Pulito” davanti a Montecitorio, dove dal 12 inizierà la discussione della manovra alla Camera;

con i sindacati di base faremo un pezzo di manifestazione senza arrivare in Piazza Castello.

Davide Bono e Fabrizio Biolè – Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *