Dove ti “intombo” il Ballast?

Egregio Ing. Angelo Michele Cantore
Spett.le RFI Torino

Oggetto: Risanamento massicciata ferroviaria linea Chivasso-Aosta

massicciata

 

 

 

Il motivo della presente lettera va ricercato nell’ambito dell’attività svolta in oggetto, in special modo la parte di lavori che insiste sul territorio di Ivrea. A seguito di alcune segnalazioni, nella qualità di consigliere comunale d’Ivrea, ho il dovere di rivolgerLe alcune domande sulla tipologia di lavoro svolto. Il rifacimento della massicciata comporta certamente lo spostamento di grandi volumi di materiali, di mezzi ed attrezzature quali camion e vagoni appositi. Alcuni cittadini mi hanno segnalato però, presso l’area attigua al binario 4 della stazione ferroviaria di Ivrea, uno scavo di dimensioni non trascurabili, ritombato attraverso il ripetuto sversamento nello stesso di materiale derivato, presumibilmente, dall’adeguamento della massicciata della linea ferroviaria. Mi rivolgo a lei per avere delucidazioni sui metodi di lavoro seguiti e sui tipi di materiali che sono stati oggetto di movimentazione. Questo anche a fronte delle particolari misure di sicurezza che sono state, giustamente, messe in atto dagli addetti ai lavori. In attesa di un suo gentile riscontro, porgo Cordiali Saluti

particolare

Pierre Blasotta Consigliere Comunale M5S- Ivrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *