Lun. 25 Nov ore 19.30 – Tutti in consiglio comunale !

comnopiro

Ivrea deve decidere sul pirogassificatore.

Il Movimento 5 stelle di Ivrea da mesi ha preso una posizione chiara sul pirogassificatore di Borgofranco, un no bello tondo.
La salute pubblica e lo sviluppo sostenibile della nostra comunità non hanno bisogno dei progetti speculativi di chi pensa di bruciare rifiuti industriali sul nostro territorio.
L’idea del futuro che condividiamo con i nostri imprenditori e con le centinaia di persone con le quali abbiamo comunicato, è un’altra: difendere la salute delle nostre famiglie, gli investimenti nel settore turistico e agroalimentare, la democrazia partecipata nelle decisioni che riguardano i beni comuni quali: l’aria , l’acqua, il cibo, la salute.
Ma nonostante il nostro impegno e il contributo decisivo dei cittadini del NO PIRO solo alcuni importanti risultati sono stati raggiunti.
Siamo riusciti a informare e comunicare con la popolazione, che risulta, visto il successo della raccolta firme e degli eventi pubblici organizzati, contraria e pronta a partecipare a future azioni.
Il principi della mozione dei cittadini del NO PIRO, che chiede ai nostri comuni una precisa posizione di rifiuto verso l’inceneritore di Borgofranco e il trattamento a caldo dei rifiuti, è stato accolto dalle delibere dei comuni di Carema, Settimo, Quincinetto e Hone, inoltre, i comuni della bassa valle, dopo il referendum popolare dove oltre il 90% della popolazione valdostana ha bocciato il progetto dell’inceneritore di Aosta, presto si allineeranno.
Ma è tardi, le autorizzazioni sono approvate e presto plastica e fanghi potrebbero bruciare.
Il consigliere Pierre Blasotta la sera del 25 novembre porterà al Consiglio comunale di Ivrea la mozione che costringerà anche ad Ivrea una presa di posizione precisa.
Spontaneamente molti cittadini hanno manifestato il desiderio di scendere in piazza di città per essere testimoni delle scelte della loro amministrazione, speriamo in una partecipazione numerosa e pacifica.
Ad Ivrea il Partito Democratico porterà una sua mozione, che indifferente alla volontà e ai veri interessi della popolazione, vuole avvallare i progetti speculativi relativi all’inceneritore.
Parte della politica eporediese è indifferente, opportunista, fedele ai partiti nazionali, lontana dal sentire della cittadinanza, ma questa volta la partita sull’inceneritore è grande e supponenza e ambiguità dovranno fare i conti col nostro impegno in consiglio e con i cittadini in piazza.

One thought on “Lun. 25 Nov ore 19.30 – Tutti in consiglio comunale !

  1. giorgio betteto 28/11/2013 at 15:40 - Reply

    D’accordissimo! Non abbiamo bisogno di altre fonti di inquinamento, e di speculazioni. Diciamolo forte e chiaro a quei pseudo rappresentanti del popolo, che più che a sinistra sono SINISTRI! Ergo … ricordiamoci alle prossime occasioni di voto di toglierli il consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *