Movimento 5 Stelle Piemonte Update: Presidiare la democrazia in Valsusa

Movimento 5 Stelle Piemonte: Presidiare la democrazia in Valsusa
————————————————————————

Di Davide Bono

Da 20 anni in Valsusa esiste una rete di cittadini che difende la
democrazia (potere del popolo) e presidia la propria valle dagli
attacchi delle lobbies mafiose che, riunite in comitati d’affari che
fanno capo ai partiti, vorrebbero trasformarla nel più costoso, inutile e
dannoso cantiere del mondo. Quindici miliardi di euro per 120 km di
ferrovia dal confine a Torino per un costo di oltre 1200 ? al cm, lo
stipendio medio di un italiano, con spese di manutenzione ordinaria
dell’ordine di centinaia di migliaia di euro. Una ferrovia che, come in
una favoletta iperconsumistica, dovrebbe trasportare merci in quantità
che non ci sono e mai ci saranno, attraverso un corridoio inesistente
(Lisbona-Kiev). Ed il Piemonte, per la gioia di grandi e piccini,
dovrebbe diventare un’enorme piattaforma logistico-operativa strategica
per tutto il Mediterraneo, con Tortona, terra dei Gavio, come retroporto
di Genova.

Leggi e commenta: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemonte/2011/05/presidiare-la-democrazia-in-valsusa.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *