Movimento 5 Stelle Piemonte Update: Uragano sanit sulla Giunta Cota

Movimento 5 Stelle Piemonte: Uragano sanità sulla Giunta Cota
————————————————————————

Di Davide Bono

Uragano annunciato sulla Giunta Cota, stranamente proprio il venerdì
prima dei ballottaggi, con un PD che gongola e strappa Novara e
Domodossola alla Lega.

Proprio venerdì mattina rimbalzano le notizie dell’indagine aperta dalla
Procura Torinese, nome in codice Dark Side, sulla sanità con 4 diversi
filoni che coinvolgono anche l’Assessore Ferrero, raggiunta da un avviso
di garanzia con l’accusa di turbativa d’asta (articolo 353c.p.) e per
turbata libertà del procedimento di scelta del vincitore di concorso
(articolo 453bis). Cinque arrestati: il re delle cliniche private
piemontesi, Pier Francesco Camerlengo; il vicino di villa a Castiglione
Torinese e braccio destro della Ferrero, Piero Gambarino, consigliere di
Scr (la società di committenza regionale che provvede a tutti gli
acquisti per la sanità e per gli assessorati regionali); Vito Plastino,
commissario generale della azienda sanitaria To5; Marco Mozzati, medico
odontoiatra; il sindaco di Cavagnolo, Sampò. Agli arresti domiciliari
invece Luciano Platter, presidente regionale di Federfarma; Marco
Cossolo, segretario provinciale torinese di Federfarma e neo eletto
sindaco !

di Carignano. Le stesse Fiamme Gialle eseguono controlli accurati negli
uffici dell’assessorato alla Sanita’ della Regione Piemonte in corso
Regina Margherita e parrebbe anche a casa sua. Ecco il report delle
indagini:

Leggi e commenta: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemonte/2011/06/uragano-sanita-sulla-giunta-cota.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *