C’era bisogno di una nuova CAVA ?

Cava
Nel prossimo consiglio comunale di Ven 20 Dicembre 2013 verrà discussa una delibera del Comune per dare in concessione alla ditta Cogeis la possibilità di aprire una CAVA per oltre 200.000 mcubi a San Bernardo in prossimità del centro abitato. La concessione è di 10 anni e comporterà anche un nuovo incrocio semaforico in stradale Torino per permettere un agile via vai dei camion. Il Comune in cambio della concessione ha chiesto alla Cogeis di bonificare il tetto di amianto della bocciofila e l’installazione di pannelli fotovoltaici.

I cittadini di San Bernardo lo sanno che hanno barattato il tetto nuovo della bocciofila con una CAVA per 10 anni ?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *