Sanità: ma quanto lavorano i medici del 118?

Interpellato dai Sindacati, dall’analisi dell’Addendum 2011 del Piano di Rientro dove figurerebbero 52 medici in meno dalla riorganizzazione e delle Centrali Operative e del Sistema territoriale dell’Emergenza 118, ho presentato un’interrogazione urgente per sapere il futuro di 52 colleghi. L’Assessore Maccanti, essendo ancora indisponibile l’Assessore alla Sanità (Ferrero o Monferrino ancora Cota non ha deciso), ci risponde laconicamente dicendo che “la nuova organizzazione potrebbe limitarsi alla richiesta di un numero inferiore di ore vacanti e un minore ricorso alle ore di straordinario”, senza prevedere personale in esubero. Quanto lavoravano questi medici del 118? Oppure quanto sono scivolosi i vetri del Piano di Rientro su cui si sta incagliando la Giunta Cota?

Davide Bono – Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle Piemonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *