Sopraelevazione e liberalizzazione A5

Durante il Consiglio comunale di Borgofranco del 24/07/2015 è stata discussa e approvata la mozione, elaborata dal M5S d’Ivrea, contraria alla sopraelevazione della A5 e favorevole alla liberalizzazione dei caselli autostradali di Pavone Albiano, Scarmagno, Quincinetto (qui il video).
Precedentemente al Consiglio comunale, il Ministero dell’Ambiente, a conclusione dell’iter amministrativo di valutazione di impatto ambientale, aveva firmato il decreto di compatibilità ambientale del progetto denominato ”Autostrada A5 Torino Quincinetto. Nodo idraulico di Ivrea. Fase di completamento”, a seguito di questo atto il Movimento presentò, nel febbraio del 2015, un’interrogazione al Ministero dell’ambiente e al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, chiedendo una rivalutazione del progetto che recepisse le obiezioni presentate da diversi soggetti del territorio, nel documento si chiedeva inoltre che il Ministero favorisse un confronto tra amministratori, società concessionaria e cittadini.
Le nostre posizioni in merito alla sopraelevazione e alla tangenziale gratuita sono state chiarite attraverso un comunicato della fine di maggio.

Testo della Mozione approvata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *