Update: Venti di privatizzazione sulla scuola

Di Fabrizio Biolè

In Italia, si sa, l’ottica della privatizzazione sta ormai toccando tutti gli ambiti. I beni primari come acqua, terra e aria stanno subendo
forti spallate da parte delle lobbies che occultamente ambiscono semplicemente a spingere al consumo e al conseguente lucro che ne
possono ottenere.
Tra pochi giorni, il 12 giugno, saremo chiamati a esprimerci contro la privatizzazione dell’acqua (e forse, contro la follia del ritorno al
nucleare) mediante referendum. Recentissime le notizie della volontà di insabbiamento del voto popolare, anche sull’acqua.

Leggi e commenta: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/piemonte/2011/05/venti-di-privatizzazione-sulla-scuola-piemontese.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *